Obiettivi Operativi

Il progetto RIS ha come obiettivo generale l’aumento della competitività delle aziende proponenti tramite la ricerca e la sperimentazione di prodotti innovativi che sostengano e facilitino il processo evolutivo in atto nella sanità che si sta orientando su due aree di sviluppo principali:

  1. Spostamento progressivo degli interventi dall’ospedale al territorio e dalla medicina ex post alla medicina di iniziativa.
  2.  Diffusione di strumenti avanzati di raccolta e trattamento dell’informazione sanitaria come chiave abilitante per l’erogazione dei nuovi servizi sanitari.

La strategia fondante del progetto è attuare l’innovazione di prodotto necessaria a migliorare l'efficienza del sistema ed aumentare la penetrazione delle aziende coinvolte nel mercato mondiale dei sistemi software per la sanità.

 

 Architettura Generale

 

Dal punto di vista tecnologico, come illustrato nella figura, obiettivi del progetto saranno lo sviluppo di attività di ricerca e sperimentazione sulle seguenti componenti :

  • e-Health center in grado di innovare le modalità di erogazione dei servizi sul territorio (inclusi quelli legati alla medicina preventiva) tramite l’integrazione di telemedicina, telemonitoraggio, telesoccorso, teleconsulto e life style monitoring
  • Sistemi di Acquisizione e trasmissione dati per la raccolta dei dati clinici ovunque il paziente si trovi (incluse le zone disagiate, come montane e insulari o per scenari outdoor). Installati presso il domicilio del paziente, Tali sistemi instrumentano i locali con dispositivi mobili e fissi per la sensoristica medica, specifici per le diverse patologie, e consentono la trasmissione dei dati con meccanismi di smart routing (Wifi, 3G, 4G) e comunicazioni satellitari.
  • Strumenti per l’analisi, l’annotazione e l’indicizzazione semantica dell’informazione sanitaria. L'uso di strumenti di questo tipo permette di elevare il livello qualitativo e quantitativo di sfruttamento del patrimonio informativo disponibile nei Repository documentari della sanità. L'elaborazione della mole di dati multimediali disponibili (testi, immagini e dati strutturati) consente di pianificare iniziative di prevenzione ed intervento adeguate alle diverse patologie ed alla storia clinica dei pazienti.

 

Il progetto RIS si propone quindi di attuare un collegamento operativo, funzionale e sinergico tra le nuove componenti innovative dispiegate sul territorio (E-Health Center, Assistenza territoriale e medicina preventiva) e quelle che, dispiegate nelle Cliniche e nelle Aziende sanitarie, opereranno sul patrimonio informativo dei Repository Documentari, aumentandone la fruibilità tramite sofisticati strumenti di analisi e di trattamento dell’informazione (analisi ed annotazione semantica di immagini e di testi in linguaggio naturale, costruzione di indici semantici basati su sistemi di gestione delle terminologie standard in sanità, tecniche di data mining).

Da un punto di vista organizzativo infatti, le applicazioni per l’assistenza territoriale e la medicina preventiva e l’Advanced e-Health center sono utenti dei Repository documentari in quanto, da una parte alimentano con i dati sanitari raccolti sul territorio i Repository clinici disponibili nell’Aziende sanitarie ed ospedaliere completando il patrimonio sanitario dei pazienti con i dati dell’assistenza erogata sul territorio, dall’altra utilizzano i servizi di advanced data analysis sviluppati sui Repositori Documentari al fine di pianificare iniziative di prevenzione ed intervento sul territorio adeguate alle diverse patologie e basate sulla storia clinica aggiornata del paziente. Reciprocamente, all’interno delle strutture sanitarie ed ospedaliere, i processi decisionali dei clinici potranno trarre vantaggio dalla disponibilità di informazioni sui pazienti assistiti che includerà anche la sempre crescente quota parte di informazione sulle prestazioni sanitarie erogate sul territorio.

Per raggiungere l’obiettivo generale del progetto le attività di ricerca e sviluppo sono state organizzate in cinque Obiettivi Operativi.

  • OO1: Gestione progetto, disseminazione e analisi sistema nel suo complesso
    Al primo obiettivo operativo fanno capo tutte le attività, prevalentemente di ricerca, cui i diversi partner dell’ATS e i gruppi di lavoro lavoreranno in sinergia.

  • OO2: Sottosistema e-Health Center e medicina di iniziativa
    In questo obiettivo operativo verranno analizzati e progettati 2 moduli atti a supportare la medicina e l’assistenza sul territorio, integrando risultati e componenti di sistema ottenuti dagli obiettivi 3 e 4:
    •  uno e-Health Center integrato per la telemedicina, il telesoccorso ed life style monitoring, nonché il teleconsulto
    • un modulo di Medicina di Iniziativa per l'analisi e la sintesi dei dati necessari alla pianificazione e decisione.
  • OO3: Sottosistema di acquisizione e trasmissione dati
    L’obiettivo operativo 3 ha lo scopo di riprendere ed estendere la definizione dell’architettura generale limitatamente al sotto-sistema di acquisizione e trasmissione dati. Il focus di questo Obiettivo Operativo è dunque il sotto-sistema periferico, fornito all’utilizzatore finale, a cui è affidato il compito misurare, elaborare e trasmettere verso l’e-health center tutte le informazioni necessarie alla gestione integrata delle funzionalità di telemedicina, telesoccorso, teleconsulto e lifestyle monitoring: sensoristica, acquisizione di dati preesistenti, sistemi di trasmissione e smart routing (wi-fi, 3/4G, satellitare).
  • OO4: Indicizzazione semantica di Informazione Sanitaria
    Questo Obiettivo Operativo è finalizzato alla ricerca e alla realizzazione di prototipi di strumenti avanzati di raccolta e trattamento dell’informazione sanitaria. Tali meccanismi sono la chiave abilitante per l’erogazione dei nuovi servizi sanitari. In quest'area è necessario sviluppare strumenti di advanced data analysis che consentano un migliore sfruttamento del patrimonio informativo sanitario (testi, immagini e dati strutturati) in termini qualitativi e quantitativi, permettendo così una più efficace pianificazione delle iniziative di prevenzione e di intervento, adeguandosi alle diverse patologie ed alla storia clinica dei pazienti.
  • OO5: Sperimentazione
    Questo obiettivo Operativo mira ad integrare tutti i sottosistemi sviluppati nei precedenti obiettivi, verificarli e collaudarli. Tali attività avverranno con la collaborazione della Fondazione Toscana Gabriele Monasterio, effettuando su un numero adeguato di pazienti reali le verifiche e la validazione del sistema in termini di funzionalità e prestazioni. 
Por Creo Loghi
Progetto RIS